Aborto

Sette milioni: noi ricordiamo!

La fatica di ricordare – di riportare al cuore – le tragedie del passato si riduce a una penosa retorica, se non porta a sradicare le ingiustizie che si consumano nel presente. Bene faremmo, noi, oggi, a stracciarci le vesti per l’olocausto che commettiamo noi, oggi, ogni giorno, ai danni dei più piccoli e indifesi.

Tra questi, i più piccoli e indifesi sono i nostri fratelli e le nostre sorelle in attesa di nascere, di vedere la luce, di vivere la vita che Dio ha loro donato – come la donò a ciascuno di noi.

Consultando i dati annuali forniti dal ministero della sanità si calcola facilmente che, solo in Italia, sono state soppresse ben oltre 7 milioni di vite umane.

Cominciamo a contare le interruzioni volontarie di gravidanza, anno per anno, registrate ai sensi della legge. Poi contiamo anche gli aborti “clandestini” (illegali), sia di donne italiane che di straniere; su questi non esistono dati incontrovertibili, ma solo dati ritenuti più verosimili. Con questi dati, compiliamo la tragica tabella:

I dati del 2016 sono provvisori. I dati del 2017 si intendono al 30 aprile.

Dunque dal 1978 al 30/04/2017, solo in Italia, sono state soppresse legalmente oltre 5,8 milioni di vite umane, e illegalmente altri 1,9 milioni.

Sommiamo i numeri di questa immane carneficina e otteniamo lo sconvolgente numero di 7.759.828 nascituri soppressi.

Erano vite, vite umane, e le abbiamo soppresse. Erano i nostri bambini… nostri fratellini e sorelline, cuginetti, nipotini. Nostri connazionali, e alcuni nostri ospiti.

Lo sterminio degli embrioni. Nascituri non nati.

Olocausto italiano.

Sette milioni! Ricordiamoli – riportiamoli al cuore.

Come potremo continuare a far finta di niente?

A Lourdes la Madre di Dio ci chiese: «Penitenza! Penitenza! Penitenza!».

A Fatima l’Angelo chiese: «Penitenza! Penitenza! Penitenza!».

Invocheremo la pietà di Dio, autore della vita, su questa generazione sterminatrice, nemica della vita e di Dio.


Attenzione!

Se sei nella condizione di dover affrontare una gravidanza imprevista o indesiderata e stai pensando di liberartene, ricorda!: tuo figlio o tua figlia è già vivo, già ora vive nel tuo grembo materno, già adesso tu sei madre, il tuo bambino o la tua bambina ti sta già amando e aspetta solo di nascere e di vivere la sua vita accanto a te. Che nome vuoi dare al tuo bambino?

numero-verde-sos-vita

Se hai bisogno di aiuto chiama il numero verde 800 813 000

Visita il sito: www.sosvita.it (ci sono altre associazioni pro-life attive in Italia).

Annunci

3 pensieri su “Aborto

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...