Quanti papi eretici!

Nel sito de “La Contre-Réforme Catholique au XXI° Siècle”, fondata dall’Abbé Georges des Nantes, si leggono cose strabilianti. Mentre, da un lato, vi si trovano elogi e incensamenti incredibili sul conto di J.M.B., definito come “un nuovo San Pio X”, si accusa apertamente di apostasia la “Chiesa” detta “conciliare” e di eresia i “pontefici” che l’hanno edificata e retta per decenni. Lo stesso Concilio Vaticano II, ritenuto «modernista» e «funesto», va neutralizzato e corretto con un altro concilio, controrivoluzionario, dogmatico e non pastorale.

Le accuse non sono campate per aria, anzi sono molto documentate e raccolte in volumi di accusa, presentati e depositati presso la Congregazione per la Dottrina della Fede. Tali libri sono pubblicati on-line anche in italiano:

Liber Accusationis in Paulum Sextum

Quindi la “Contro Réforme Catholique” mette sotto accusa la “chiesa conciliare” per “eresia, scisma e scandalo”, nelle persone dei suoi principali pontefici: Paolo VI e Giovanni Paolo II, che hanno “meritato” un “libro d’accusa” ciascuno, e Benedetto XVI, responsabile del “(Nuovo) Catechismo della Chiesa Cattolica”, e ritenuto un potenziale “anti-papa” (lui, Ratzinger, non Bergoglio!).

Non condivido la posizione dottrinale dell’Opera fondata dall’Abbé Georges des Nantes, ma i tre volumi sviluppati sono molto interessanti e meritano la nostra attenzione di cattolici.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...